Mercoledì, 17 Giugno 2015 21:40

Giugno ora più fresco dopo i record

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Giugno rientra nei ranghi in questi giorni di tempo instabile dopo un periodo record.

 

 

Molti in questi giorni avranno storto il naso pensando ad un'estate che parte zoppicando dopo questi giorni instabili.

I dati però ci dicono che per ora questo giugno ha caratteristiche calde da record e lo dimostrano le medie rilevate a Ghedi all'inizio del mese che confrontate con le medie storiche di riferimento hanno quasi dell'assurdo.

Ecco i dati raccolti dal nostro forum di meteopassione:

1 Giugno: +1,8°
2 Giugno: +3,0°
3 Giugno: +4,4°
4 Giugno: +7,0°
5 Giugno: +7,7°
6 Giugno: +7,9°(*)
7 Giugno: +8,1°
8 Giugno: +5,8°
9 Giugno: +5,4°
10 Giugno: +5,4°

Anomalia 1^ decade giugno: +5,6°


11 Giugno: +4,4°
12 Giugno: +4,8°
13 Giugno: +4,4°(*)
14 Giugno: +2,5°
15 Giugno: +2,5°
16 Giugno: +1,5°

 

Come possiamo vedere la prima decade si è chiusa con l'anomalia record di +5,6 gradi. Dai dati a disposizione possiamo dichiarare che è stata la prima decade di giugno più calda di sempre da quando rileviamo i dati, battendo il record precedente risalente al famigerato 2003.

La seconda decade partita comunque calda ora ha arrestato un po la sua marcia e probabilmente, dopo un venerdì in arrivo ancora calduccio, avrà un periodo climatico più vicino alle medie del periodo. Possiamo quindi concludere che giugno dovrebbe assestarsi comunque caldo anche in seconda decade (non sembrerebbe ad ora) ma con anomalia media molto meno esasperata rispetto ai primi 10 giorni del mese.

Ultima modifica il Mercoledì, 17 Giugno 2015 21:50

Archivio Articoli

  • Downburst del 7 agosto 2019 >

    Read More
  • Nevicata del 10 dicembre 2017 in provincia di Brescia >

    Ecco la nevicata in formato compresso avvenuta nella giornata di Read More
  • Aprile (2016) non ti scoprire??? >

    Il famoso detto riguardo al mese di Aprile per ora Read More
  • Temporale assurdo a Palazzolo sull'Oglio e dintorni >

    Si temeva una giornata turbolenta ma forse in alcune zone, Read More
  • Un luglio 2015 da record >

    Finito luglio tiriamo un po di somme. possiamo dichiarare che Read More
  • 1

Chi c'è on line

Abbiamo 397 visitatori e nessun utente online