Sabato, 08 Novembre 2014 17:39

Effetti del maltempo in provincia

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)

La perturbazione ha oramai lasciato la provincia da 24 ore , lasciando pochi disagi ma molta preoccupoazione per i giorni a venire.

 

 

Se andiamo a guardare i dati lasciati da questa settimana troviamo accumuli pluviometrici localmente molto elevati.

Basandoci sui dati delle stazioni della rete di Meteopassione , troviamo parecchie situazioni che hanno avuto oltre i 100mm di pioggia nella settimana. Addirittura le stazioni di Famea di Casto e di Montecampione hanno superato come accumulo i 200mm di pioggia. Dato notevole se concentrato in pochi giorni. In pianura piogge estese a tratti persistenti ma non con valori eccezionali concentrate fra i 50 e i 100mm in alcune zone. Nella bassa pianura il peggioramento ha dispensato valori complessivi sotto i 50mm.

I dati che ci arrivano dai laghi invece sono preoccupanti, non tanto per la situazione attuale che è sotto controllo. Se valutiamo che la settimana in arrivo ci porterà altre perturbazioni ,accompagnate da un clima sempre mite, dobbiamo per forza di cosa pensare ad una situazione a rischio da tenere sotto controllo.

Attualmente, basandoci sui dati presi dal consorzio grandi laghi della regione Lombardia , troviamo un lago d'Iseo su valori stazionari poco al dopra del 75% della capienza mentre il lago di Garda , sul 70% della sua portata è in lieve aumento.

ideogarda

Nei grafici sotto sempre ricavati dal consorzio (http://www.laghi.net/), troviamo l'andamento della rilevazione alla foce dei laghi.

lago sarnico

lago garda

 

Da domenica sera le piogge dovrebbero ricomparire sui nostri nilievi per l'arrivo di un fronte caldo , sostituito poi da un fronte freddo in quota ma con richiamo da sud nei bassi strati nella giornata di lunedi. I maggiori accumuli anche stavolta saranno sui rilievi quindi la situazione idrogeologica già stressata in settimana dovrà sopportare un'altra fase di maltempo a più riprese.

Al seguito del fronte di lunedì è attesa una seconda perturbazione che dovrebbe entrare da ovest mercoledì.

Per la dinamica attesa ci aspettiamo probabilmente in montagna 3-4 giorni di piogge, a tratti copiose. Ci aggiorniamo nei prossimi giorni per eventuali novità e per verificare attraverso il nostro modello di riferimento, gli accumuli previsti.

Ultima modifica il Sabato, 08 Novembre 2014 18:05

Archivio Articoli

  • Downburst del 7 agosto 2019 >

    Read More
  • Nevicata del 10 dicembre 2017 in provincia di Brescia >

    Ecco la nevicata in formato compresso avvenuta nella giornata di Read More
  • Aprile (2016) non ti scoprire??? >

    Il famoso detto riguardo al mese di Aprile per ora Read More
  • Temporale assurdo a Palazzolo sull'Oglio e dintorni >

    Si temeva una giornata turbolenta ma forse in alcune zone, Read More
  • Un luglio 2015 da record >

    Finito luglio tiriamo un po di somme. possiamo dichiarare che Read More
  • 1

Chi c'è on line

Abbiamo 110 visitatori e nessun utente online