Martedì, 07 Aprile 2015 19:26

La Primavera scalda i "muscoli": soleggiato e mite fino al prossimo fine settimana

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Ottime notizie giungono finalmente dai Centri di Calcolo, dopo le Festività di Pasqua per lo più instabili e fredde.


 

L'Alta pressione delle Azzorre ritorna ad espandersi verso il bacino del Mediterraneo, favorendo così un veloce "assorbimento" dell'aria fredda giunta nelle Festività Pasquali. Aria fredda che proprio nella giornata di Pasqua ha "ridimensionato" drasticamente le temperature massima e minime, minime che sono scese ad una "cifra".

Nei prossimi giorni sarà l'Alta pressione garantirà tempo soleggiato e mite, mantenendo sia le perturbazioni  che le corrrenti fredde lontane dai nostri Territori. Le temperature finalmente subiranno un incremento nei prossimi giorni, con le massime che potranno raggiungere o superare localmente i 21-22°C proprio nel prossimo fine settimana.

Dunque dopo l'instabilità dei giorni scorsi ( anche se in concomitanza delle Festività Pasquali),  la stagione primaverile mostra il suo "volto" migliore.

Le piogge secondo gli ultimi aggiornamenti sia del modello americano GFS, che quello europeo ECMWF, rimarranno lontane dalla Provincia bresciana almeno fino all'inizio della prossima settimana.

Godiamoci dunque questa gradevole fase primaverile, prima che si "spalanchi" la "porta" atlantica.

A presto

Fabio

Fonte immagine: www.meteonetwork.it

 

 

Letto 1756 volte Ultima modifica il Martedì, 07 Aprile 2015 20:04

Archivio Articoli

  • Downburst del 7 agosto 2019 >

    Read More
  • Nevicata del 10 dicembre 2017 in provincia di Brescia >

    Ecco la nevicata in formato compresso avvenuta nella giornata di Read More
  • Aprile (2016) non ti scoprire??? >

    Il famoso detto riguardo al mese di Aprile per ora Read More
  • Temporale assurdo a Palazzolo sull'Oglio e dintorni >

    Si temeva una giornata turbolenta ma forse in alcune zone, Read More
  • Un luglio 2015 da record >

    Finito luglio tiriamo un po di somme. possiamo dichiarare che Read More
  • 1

Chi c'è on line

Abbiamo 114 visitatori e nessun utente online